Hunt for the wilderpeople (2016) – Recensione e trailer

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 3,00 su 5)
Loading...

Hunt for the wilderpeople – Selvaggi in fuga è una commedia neozelandese del 2016 scritta e diretta da Taika Waititi.

Ricky è un ragazzino paffuto che, rimasto solo, viene dato in affidamento a una famiglia di campagna. Dopo solo pochi giorni di iniziale diffidenza, comincia già a sentirsi a casa, con l’amorevole Bella, il burbero Hec (Sam Neill) ed il cane “Tupac”. Ricky, forse per la prima volta nella sua vita, si sente amato, ma purtroppo tale armonia non è destinata a durare.

Dopo l’improvvisa morte di Bella, infatti, il ragazzo rischia di essere rimandato in un’altra casa. Sconvolto, cercherà di scappare nei boschi, seguito immediatamente dallo zio Hec.

A causa di un malinteso, viene dato il via ad una vera e propria caccia all’uomo sulle tracce di Hec, Rick ed il cane Tupac. I due, per sopravvivere, sono così costretti a mettere da parte le loro divergenze e collaborare tra loro.

Ecco il trailer di Hunt for the wilderpeople!

La recensione di Hunt for the wilderpeople

Accompagnato da una regia e da una colonna sonora impeccabili, il risultato è una commedia davvero sorprendente. Se si vuole trovare il pelo nell’uovo, gli effetti speciali (pochi per inciso), sono tutt’altro che impeccabili, ma considerato anche il budget a disposizione su può tranquillamente chiudere un occhio.

Non si può quindi far altro che consigliare a tutti là visione di questa piccola perla neozelandese. Un film assolutamente piacevole, spensierato ma dal significato profondo.

Se ti piacciono le commedie drammatiche come questa, qui ne abbiamo consigliata qualcuna.

Lascia un commento

Chiudi il menu
×
×

Carrello